Licenziamento giusta causa - Carpinvest
69981
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-69981,page-child,parent-pageid-18971,bridge-core-3.0.1,mega-menu-top-navigation,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-28.7,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,qode-wpml-enabled,wpb-js-composer js-comp-ver-6.9.0,vc_responsive

Licenziamento giusta causa

Licenziamento per giusta causa

Desiderate procedere con il Licenziamento per giusta causa per proteggere la vostra attività da dipendenti sleali?

Possiamo eliminare rapidamente ogni vostro dubbio trovando eventuali prove a sostegno di un atteggiamento illecito.

Licenziamento giusta causa: cos’è?

In caso di licenziamento, la legge stabilisce che il datore di lavoro deve comunicare il provvedimento al proprio collaboratore con un preavviso regolare. Ci sono alcuni casi però in cui tale obbligo viene meno e il dipendente può essere allontanato dal luogo di lavoro in maniera immediata, senza alcun previo avvertimento. In queste situazioni entra in gioco il licenziamento per giusta causa: si tratta di un provvedimento disciplinare che consiste nell’immediata interruzione del contratto di lavoro stipulato. Ciò può accadere a causa di gravissime motivazioni che non consentono in alcun modo il proseguimento del rapporto lavorativo.

Cosa determina la giusta causa del licenziamento?

Tra le principali cause che autorizzano il datore di lavoro ad annullare in maniera immediata il contratto di un dipendente, si trovano i seguenti comportamenti scorretti:

 

  • furto di denaro 
  • assenteismo
  • finta malattia e abusi dei permessi della legge 104
  • concorrenza sleale
  • diffusione di dati sensibili e privati 
  • abbandono del posto di lavoro
  • diffamazione dell’azienda
  • condotte illecite e illegali nella vita privata che arrecano un danno reputazionale all’azienda

Ad applicare la giusta causa nel provvedimento di licenziamento è un giudice: egli valuta la rilevanza e la gravità dei comportamenti che sono stati messi in atto e contestati al dipendente. In generale, secondo la Cassazione, i fattori di maggior rilevanza in una sentenza sono:

 

  • entità e dimensione del danno provocato
  • intenzionalità o non intenzionalità dell’atto
  • circostanze contingenti
  • eventuale reiterazione del comportamento

Affidati a Carpinvest

Licenziamento giusta causa

Il licenziamento per giusta causa è una pratica complessa che non può essere messa in atto in maniera leggera o soggettiva: l’attività che intende ricorrere a questa sanzione, infatti, deve provare concretamente il comportamento illegale e sleale del dipendente. Il datore di lavoro, in altre parole, è obbligato a certificare con elementi evidenti, tangibili e reali che il collaboratore ha irrimediabilmente danneggiato il rapporto di fiducia alla base del suo contratto di lavoro.

Come fare?

Per sostenere questo procedimento estremo, il datore di lavoro deve appurare tramite una perizia che il collaboratore in questione abbia trasgredito le regole comportamentali sul posto di lavoro o infranto alcune norme aziendali. Per farlo, è necessario affidare le indagini  ad uno Studio Investigativo dotato di professionisti del settore. Solo un esperto può recuperare in maniera rapida ed efficiente le prove necessarie a supporto del licenziamento per giusta causa.

Contattaci ora e fissa un appuntamento per liberare la tua azienda da dipendenti scorretti:

Carpinvest è a tua disposizione per proteggerti!




    Ho letto e accetto la politica di privacy